Svizzera | Famiglia in Interrail

Un viaggio di Famiglia in Interrail | Da Oslo a Roma

Come è iniziato il viaggio di famiglia in Interrail?

Tutto ebbe inizio quando il mio gruppo musicale preferito, i Pearl Jam, hanno organizzato il loro tour Europeo del 2018.
Da più di 20 anni sono una loro grande fan e non potevo assolutamente perdere l’occasione di partecipare ad un loro concerto e, nello stesso tempo, visitare l’Europa. 
In realtà solo un concerto non sarebbe bastato ed infatti, insieme ai miei figli, decidemmo di prendere i biglietti per ben due concerti: uno a Padova e uno a Roma. 

Il problema era: come girare l’Europa? Quale mezzo di trasporto scegliere?
Il tuo era complicato anche dalla presenza dei due miei bambini. Serviva qualcosa di sicuro. Eppure una sera, studiando bene il tragitto, mi resi subito conto che il treno sarebbe stato la soluzione migliore sia in termini di efficienza che prettamente economici.
In particolare, quella sera, ho scoperto per la prima volta il programma Interrail
Iniziammo ad organizzare questa affascinante avventura insieme ai miei bambini con i quali decidemmo che una tappa necessaria doveva essere Copenaghen e restare li qualche giorno. Si, i bambini volevano andare al parco Tivoli 😀

Per non farci mancare proprio nulla, il nostro viaggio ebbe come prima tappa che prima di tutto Trondheim, Oslo e solo dopo Copenaghen
I primi giorni in queste città furono indimenticabili. 

A seguire prendemmo il treno per Amburgo – Germania – ma la cosa più mi ha stupita sono stati i momenti passati insieme nella stazioni ferroviarie

I miei bambini erano completamente euforici. Amavano guardare tutti i treno, sedersi sul pavimento e giocare a carte con me.

Chi lo avrebbe mai detto che il tempo trascorso in stazione in attesa del prossimo treno, sarebbe stato uno dei ricordi più belli?

Bastava stare insieme, parlare, guardare tutti i viaggiatori, conoscere estranei e ascoltare la musica.

Questi momenti sono stati davvero i migliori per noi, noi famiglia.

Il viaggio tra Svizzera e Italia

Il viaggio proseguì passando da Amburgo a Basilea – Svizzera – prendendo il treno notturno che ben collega le due città. 

Il problema, però, è che non avevamo prenotato una cabina/cuccetta per dormire. 

Nonostante tutto, scoprimmo che uno era disponibile e riuscimmo ad ottenerlo anche gratuitamente! Uno scompartimento da sei posti tutto per noi. Eravamo in paradiso.

Trascorsa la notte, arrivammo in Svizzera, a Basilea e rimanemmo colpiti dalla bellezza della natura. 

E’ stato grandioso aver raggiunto questa meta. 

Purtroppo, però, non ci siamo fermati molto prima che prendessimo un nuovo treno per Milano.

L’Italia è stata semplicemente incredibile come la Svizzera!

Abbiamo apprezzato tutta la natura e le piccole città che abbiamo visto mentre eravamo seduti in treno. 
“Che modo meraviglioso di viaggiare l’interrail..”

Da Milano ci siamo diretti a Verona e abbiamo trascorso un giorno lì. Verona è davvero un posto fantastico! 

Anche qui però non siamo rimasti molto perché un concerto rock ci aspettava.
Così raggiungemmo Padova e siamo stati li per ben quattro giorni. Abbiamo avuto modo di conoscere nuove persone e stringere tante nuove amicizie. Abbiamo un sacco di nuovi amici li!

Quando parlavo loro di me e dell’avventura interrail con i miei figli, le persone rimanevano stupite e pensavano tutte la stessa cosa: grandioso!

A Padova abbiamo visitato un parco acquatico meraviglioso, Padovaland ed assaggiato ottimo cibo italiano. Che ricordi incredibili.
Finalmente era arrivato il momento della città eterna. 
La prossima fermata era Roma

“Wow!” 

Che meravigliosa città è Roma. Ci siamo promessi di ritornare prima o poi! 

Se siete interessati sui luoghi segreti controllate questa guida.

Il ritorno a casa

Sulla via del ritorno, abbiamo preso un treno da Verona a Monaco attraversando l’Austria. Altro paese, l’Austria, che merita di esser visitato con calma. Gode di un verde meraviglioso.

Da Monaco ci spostiamo ad Amburgo e poi a Kiel da dove prendemmo il traghetto per Oslo.  
Traghetto ovviamente compreso (sconto) nel pass interrail. 

Quante opportunità che Interrail ci offre, sono contenta di aver scoperto questo programma. 
Prima di andare a casa siamo stati ad Oslo qualche giorno.

Ad oggi posso dire, ufficialmente, che interrail è modo di viaggiare migliore, anche se vuoi viaggiare con la tua famiglia e se hai bambini con te. 
Il viaggio interrail ti dà tempo e tanta libertà.

Mi sento così fortunata per aver avuto modo di condividere tutte queste grandi esperienze con i miei bambini. 

Al prossimo Interrail!

Un saluto,
Julie Agnethe Skjetne

Leave a Reply