Pass Interrail gratuiti nel 2022. DiscoverEU conferma 60mila biglietti

Cari Interrailers, nonostante non siamo riusciti ancora a riconquistare la tanto desiderata normalità, finalmente uno spiraglio di luce e qualche zaino in spalla inizia a farsi notare tra le strade delle città.

Il viaggiatore è un animo ribelle e non può più restare fermo per troppo tempo nello stesso posto. Ha bisogno di esplorare, uscire e perdersi nel mondo.

DiscoverEU lo sa bene e difatti, per ovviare al blocco causato dalla pandemia, ha previsto grandi novità per il 2022.

Ma facciamo un passo indietro, quando le giornate scorrevano regolarmente, senza restrizioni, e le mascherine le vedevamo indossate solo dai medici ed infermieri.

Nel periodo 2018-2019 DiscoverEU lancia ben quattro bandi ai quali parteciparono oltre 350mila giovani, per un totale di 70mila pass interrail gratuiti disponibili dal 2022. L’iniziativa dell’Unione Europea fu un vero successo.

Se i vincitori del bando del 2018 sono riusciti a vivere un’esperienza unica ed indimenticabile, sicuramente meno contenti saranno stati i vincitori del bando del 2019 in quanto la pandemia, purtroppo, ha bloccato ogni forma di spostamento costringendo milioni di giovani viaggiatori a rimandare il proprio Interrail.

Ovviamente la questione non poteva finire nel dimenticatoio, e difatti la commissaria Ue per l’innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, Mariya Gabriel, ha previsto alcuni importanti aggiornamenti sul programma.

Ed eccoci arrivati ad oggi, nel 2021, periodo che con tanta speranza chiamiamo “post covid“.

Quali sono le novità del progetto DiscoverEU per il 2022?

Bandiera che rappresenta l'Unione Europea da cui nasce il progetto DiscoverEU
Bandiera dell’Unione Europea

La prima novità prevista dal progetto DiscoverEU riguarda proprio il numero di biglietti. Infatti, per colmare il blocco pandemico del 2020, saranno messi a bando ben 60mila pass interrail gratuiti per chi ha compiuto 18 anni a cavallo tra il 2021 e 2022.

Altra modifica riguarda i tempi. La selezione dei viaggiatori inizierà da ottobre 2021 per poi consentire l’inizio del proprio Interrail dal mese di marzo del 2022.

Il progetto inviterà i partecipanti a scegliere città europee meno note dei 27 paesi membri, e li coinvolgerà in una serie di incontri pre-partenza e attività nelle diverse tappe che affronteranno.

“L’annuncio della commissaria Ue per la cultura Mariya Gabriel sul rilancio da parte dell’Unione Europea […] punta all’inclusione e al sostegno della cultura tra i giovani, viaggiando in treno alla scoperta dell’Europa – ha affermato l’ad di Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti – fermo restando che, a seconda dell’evoluzione degli scenari dettati dal Covid-19, la sicurezza sanitaria sarà il punto di partenza del progetto della Commissione Europea, la possibilità di tornare a valorizzare l’aspetto educativo del viaggio per le nuove generazioni potrebbe dare nuova forza al settore della cultura, duramente colpito, rafforzando sia le piccole che le grandi istituzioni culturali su tutto il territorio europeo”

Non ti rimane che aspettare altri aggiornamenti. Nel mentre ti consigliamo di iniziare a scegliere quale pass Interrrail fa al caso tuo. Meglio farsi trovare preparati!

3 Comments

  1. I woud like to travel Europe, visit cities and do experience so please give mi a ticket

  2. Vorrei partecipare all’interrail 2022!

Leave a Reply