Storie e consigli di esperti viaggiatori Interrail

 

Subito dopo aver scritto il primo articolo – Come organizzare al meglio il tuo InterRail – mi son chiesto se le informazioni date avrebbero potuto aiutarti davvero ad organizzare il tuo Interrail!

Il web oggi offre la possibilità, attraverso i social, di vivere a “stretto contatto” le esperienze di persone che si trovano in capo al mondo. Credo sia una cosa fantastica. Pensate ad Instagram (vieni a trovarmi anche li se ti va Easy Interrail – instagram account), basta cercare #interrail per assaporare le avventure di milioni di traveller. Ho deciso quindi di contattare per te un pò di questi pazzi viaggiatori 🙂

Ho deciso di aprire il sipario presentando un ragazzaccio molto simpatico di nome Enrico. Cliccando qui, Blog Enrico, potrai dare un’occhiata al suo Blog. E’ veramente molto interessante!

 

Instagram profilo Enrico

1 Cosa porteresti con te, in base all’esperienza gia vissuta, se dovessi ripartire per un interrail ?

Semplice, una carta di credito con un bel budget! E d’altro canto farei a meno di molte cose, negli anni ho imparato che non c’è cosa migliore che partire con lo zaino mezzo vuoto, siamo in Europa e ovunque si ci si trovi si trova anche tutto ciò di cui si possa aver bisogno. Ecco la mia check list, ipotizzando un viaggio di 10-15 giorni ed escludendo quello che sia ha già addosso alla partenza : 2 paia di calzetti ; 2 mutande ; 2 t- shirt ; 1 felpa ; spazzolino ; dentitrifico ; crema ; saponetta ; Ciabatte ; Carta di credito ; Caricabatterie.

2 Hai prenotato tutto in aticipo?

Io ho prenotato tutto strada facendo, cosi si ha molta più libertà, genuino spirito d’avventura ed è molto più bello! Ma bisogna essere estremamente flessibili, ci si deve accontentare di quello che si trova. Comunque sia al giorno d’oggi con app (io con booking.com mi trovo benissimo) e pagamenti Paypal si fa tutto, smartphone alla mano e avanti senza paura ! Nelle capitali i “city hostel” – gli ostelli principali – che spesso sono davero belli ed economici, sono sempre pieni. Ecco, quelli vi consiglio di prenotarli per tempo. Alloggiare in posti come il Wombats di Vienna (dove all’interno c’è pure un pub) è un’esperienza affascinante, l’autentico eurotrip!

3 Contanti o Carta?

Già risposto, carta e pagamenti web. Poi io in genere tengo sempre un centinaio di euro o poco più nel portafoglio e, cosa davvero importante, un fondo d’emergenza di circa 100€ (una volta ne portato 50, poi ho visto che non bastavano) nello zaino, così se dovessi perdere il portafoglio, oppure avere problemi con le carte o con le app riuscirei in qualche modo a tornarmene a casa!

4 Qualche cosiglio utile per coloro che vorranno organizzare un interrail.

Mi sembra di aver già tutto il necessario! Comunque, sintetizzando; Divertitevi, camminate molto, guardata l’arte, fermatevi ad ogni museo, mangiate lo street food di ogni città, ubriacatevi, parlate con altri viaggiatori, socializzate negli ostelli, cercate di fare sesso, ubriacatevi ancora, buttate via ciò che non vi serve, scrivete, camminate camminate camminate.


instagram profilo

@blogamaranthine

1 Cosa porteresti con te, in base all’esperienza gia vissuta, se dovessi ripartire per un interrail?

Durante il mio ultimo interrail ho perso il pc portatile! E’ stato un dolore enorme dal momento che era l’unico modo per salvare foto e video realizzati durante il mio viaggio. Ora, i tempi sono cambiati, porterei con me uno o due dischi rigidi esterni Bluetooth (acquistabili senza spender troppo) risolvendo ogni problema!

2 In che periodo consiglieresti di partire?

Sarebbe utile pianificare prima per bene le proprie tappe. In ogni caso io sono partita nel mese di novembre ed il sud Europa era ancora piuttosto caldo. La prima neve ha raggiunto solo i paesi del nord che ho visitato un paio di giorni! Mi ricordo che sarebbe dovuto nevicare durante il mio soggiorno a Praga, ma è successo solo quando ormai ero in treno.
Ovviamente consiglio di dare un’occhiata al meteo prima di pianificare il proprio viaggio soprattutto se si ha intenzione di girare per grandi Città! In ogni caso i treni saranno sempre in uno stato eccellente.

3 Qualche consiglio utile per coloro che vorranno organizzare un interrail.

Prenota e pianifica in anticipo! Sarebbe fantastico partire e vedere cosa succede, come nei film. Ma l’ultima cosa che vuoi è perdere 5 ore alla ricerca di un ostello a Barcellona o perdere l’unico treno della giornata per la tua prossima destinazione. Basta scaricare l’applicazione interRail e Hostelworld, collegarli al vostro calendario google ed il gioco è fatto!

4 Hai prenotato tutto in anticipo?

Non l’ho fatto e per questo ho trascorso 4 ore a Madrid alla ricerca di un ostello economico. Il giorno successivo ho fatto le prenotazioni per l’intero mese dalla reception dell’ostello!

5 Bancomat o contanti?

Sempre contanti! Le banche si trattengono un sacco di soldi per ogni transazione e se siete in un paese con una moneta diversa andranno perduti tantissimi soldi. A tal proposito vi consiglio di chiedere alla reception del vostro ostello il miglior posto per cambiare i soldi! Ovviamente valutate bene quanti soldi pensate di spendere prima ancora di effettuare il cambio ed il prelievo!

 


instagram dmarian

@dmarin_3

1 Cosa porteresti con te, in base all’esperienza gia vissuta, se dovessi ripartire per un interrail?

Dalla mia esperienza credo che l’applicazione interRail è il must. Inoltre abbiamo usato e useremo molto google maps.

2 In che periodo consiglieresti partire?

Consiglio di partire nei mesi di giugno/luglio perchè le città d’estate hanno il loro fascino però considerate che troverete il doppio della gente rispetto ai mesi invernali!

3 Qualche consiglio utile per coloro che vorranno organizzare un interrail.

Il mio consiglio è quello di definire il budget per il viaggio, pianificare in anticipo le proprie tappe e cercare di visitare il maggior numero di città possibile approfittando del pass interrail. Ultimo consiglio, non per importanza, raccomando AIRBNB.

4 Hai prenotato tutto in anticipo?

Ho pianificato tutto ben 4 mesi prima ragazzi! 🙂

5 Bancomat o contanti?

Solo ed esclusivamente Bancomat!


instagram

@nionthrie

1 Cosa porteresti con te, in base all’esperienza gia vissuta, se dovessi ripartire per un interrail?

Un piccolo zaino ed un caricatore che possa ricaricare almeno 3 dispositivi per volta, senza necessità di un adattatore.

2 In che periodo consiglieresti partire?

Ovviamente dipende dove si vuole andare. Io sono stata molto fortunata con il tempo, considerato che sono partita d’inverno. Sono riuscita a vedere anche l’aurora boreale. Nei paesi scandinavi si muore di freddo ad esempio! In estate i prezzi sono più alti in diverse regioni turistiche ma avrete più possibilità di incontrare tanta gente. Ma, a parer mio, nonostante la primavera sembrerebbe la stagione più adatta, in realtà la stuazione metereologica può cambiare da un momento all’altro in alcuni paesi! E’ importante quindi dare un’occhiata su internet magari 😉 Vorrei consigliare, data la mia esperienza, di partire in primavera 🙂

3 Qualche consiglio utile per coloro che vorranno organizzare un interrail.

Per me, il consiglio più importante è quello di custodire al meglio il vostro pass! Non solo in uno zaino, ma coprirlo per evitare che possa subire danni.

4 Hai prenotato tutto in anticipo?

Ho prenotato ogni volta con 3 giorni di anticipo ed alcune volte anche il giorno prima (raramente il giorno stesso), sempre tramite booking.com!

5 Bancomat o contanti?

Io utilizzo sempre la carta di credito per comodità e credo che continuerò cosi 🙂


instagram ilay

@ilaydaturbedar

1 Cosa porteresti con te, in base all’esperienza gia vissuta, se dovessi ripartire per un interrail?

Sicuramente una piccola borsa da portare in spalla durante la giornata per mettere dentro vestiti, telefono, soldi, passaporto e SOPRATTUTTO per mantere al sicuro il pass interrail. Se dovessi ripartire opterei per un paio di scarpe più comode ( è essenziale ) e una bottiglia d’acqua da riempire.

2 In che periodo consiglieresti partire?

Estate! Troverai molta più gente in giro, tanti spettacoli gratuiti, birra e gelato accettabili in qualsiasi momento 🙂 Puoi goderti anche il mare ( dipende dove vai ) o dormire fuori. Ma, soprattutto, il tuo zaino peserà molto meno in quanto porterai con te esclusivamente vestiti “leggeri”.

3 Qualche consiglio utile per coloro che vorranno organizzare un interrail.

E’ essenziale esser pronti ad eventuali cambiamenti ed accettarli! Godere ogni momento! Non abbiate paura di provare “couch-surfing“. In ogni caso cercate di partire in compagnia. Divertitevi!

4 Hai prenotato tutto in anticipo?

Si! Abbiamo prenotato tutto in anticipo, non eravamo preparati per dormire eventualmente fuori.

5 Bancomat o contanti?

Noi abbiamo utilizzato solamente il bancomat!

 

One comment

  1. Gran bel blog, unico nel suo genere. Pieno di contenuti utili!

Leave a Reply