7 Buoni Consigli per Sopravvivere all’Oktoberfest nel 2018

Proprio un anno fa, ad inizio settembre stavo preparando lo zaino e le ultime cose prima di affrontare il mio Interrail in solitaria.

Tutto al suo posto, come sempre.

Tutto maniacalmente organizzato, ma.. sempre lasciando un piccolissimo spazio libero per eventuali cambi di programma.

Abbigliamento, prenotazione alloggi, prenotazione treni, applicazioni per il telefono, musica da viaggio, porta documenti, attrezzatura per realizzare video e scatti fotografici, agenda e tanto altro ancora.

Se vuoi capire meglio come conviene davvero organizzare un Interrail, specialmente se sarà la prima volta che vivrai questa avventura, ho scritto un articolo a riguardo qui, che potrà risolvere ogni tuo dubbio. Non a caso è l’articolo più letto dai viaggiatori Interrail.

Il mio viaggio Interrail questa volta, però, aveva qualcosa di diverso.

Infatti, avevo inserito nel programma di viaggio l’Oktoberfest.

Questa volta non posso perderlo” mi ripetevo.

E fu cosi che il 23 Settembre di un anno fa passai una delle giornate più belle di sempre.

Ora che si avvicina il tuo Oktoberfest, mi sento di darti qualche consiglio prima che sarà troppo tardi, avrai bevuto 4 litri di birra e non riuscirai più a leggere questo articolo.

Consigli Oktoberfest nel 2018

Ecco 7 consigli utili per il tuo Oktoberfest 2018:

 

1 Dormi in altre città vicino all’Oktoberfest

Il primo consiglio per il tuo Oktoberfest 2018 riguarda un argomento particolarmente delicato.
Sono tanti i viaggiatori che contattano Easy Interrail per avere suggerimenti su dove dormire.

“Monaco è troppo cara!”

Verissimo. Uno dei problemi più grandi è questo.
In questo periodo i prezzi, nella maggior parte dei casi, salgono alle stelle. I tedeschi e i frequentatori annuali del Festival hanno prenotato mesi fa.

“Come posso fare per risparmiare?”

Il mio consiglio, se vuoi risparmiare qualche soldo, è quello di ricercare alloggio in un’altra città vicina.
Ad esempio, il mio Interrail prevedeva come tappa, tra le tante, Innsbruck.
Prenotai con Airbnb spendendo pochissimo (circa 15 euro a notte), e raggiunsi Monaco di Baviera con Flixbus spendendo 9 euro andata e 9 euro per il ritorno.
Ed ancora, se vuoi risparmiare qualche soldo, ricorda che sono previsti tendoni all’interno della festa in cui potrai prenotare il tuo posto a dormire. Purtroppo in questo caso ti conviene prenotare almeno 1 mese prima altrimenti non troverai nulla!

 

2 Non devi per forza visitare tutti i capannoni

So che può sembrare banale ma credo sia uno dei consigli migliori che mi senta di darti.

L’errore più grande che puoi commettere, specie se andrai all’Oktoberfest per un solo giorno, è quello di girare freneticamente tutti i capannoni presenti.

Ecco cosa ti consiglio di fare.
Entra in un capannone che ti attira e rimani li per un po’.
Siediti, o sedetevi, ad un tavolo con altre persone ed iniziate a fare amicizia. Ordinate il vostro litro di birra e godetevi il momento.
Entrare e uscire da un tendone non farà altro che stancarti e non riuscirai a goderti a pieno la festa. Non solo, rischi anche di non trovare più posto!

Ne vale la pena visitarli tutti?

 

3 Arriva presto per trovare posto a sedere

Purtroppo in questo caso non c’è molto da fare. Ti consiglio di arrivare presto la mattina ed iniziare a posizionarti.
Nel giro di poche ore i capannoni saranno tutti pieni e, soprattutto se sei in compagnia con altri amici, sarà difficile trovare un tavolo dove potersi sedere tutti insieme.
Ricorda inoltre che per poter ordinare da bere sarà necessario sedersi.

Puoi sempre dire “Prost”, che sarebbe salute in tedesco e sperare che qualche allegro viaggiatore ti lasci sedere al suo tavolo.

 

4 Non andare carico di zaini e attrezzature varie

Purtroppo il regolamento non consente di entrare con uno zaino sulle spalle.

È possibile solo ed esclusivamente entrare nei capannoni con piccole borse o marsupi. Il mio consiglio, quindi, è di vestirti comodo e portare giusto lo stretto necessario.
Il rischio di lasciare oggetti in giro trascinato dalla festa è alto.
Avrai comunque la possibilità di lasciare, spendendo pochissimo, il tuo zaino ad uno dei gazebi presenti all’esterno vicino l’entrata.

 

5 Scegli bene il tuo capannone all’Oktoberfest: qui la lista dei migliori

In base ad una statistica abbastanza recente, ecco una lista di tendoni tra quelli più affollati a quelli “tranquilli”.

Tendoni affollati:
Shottenammel Spatenbrau;
Hacker Pschorr,

I capannoni meno frequentati:
Ochsen Braterei;
Hacker Pschorr “braurosl”;
Agustiner;
Lowembrau.

Infine, ecco i tendoni tendenzialmente più tranquilli dell’Oktoberfest:
Paulaner;
Hippodrome.

 

6 Visita anche Monaco di Baviera

So che non stai aspettando altro se non andare alla festa della birra più grande al mondo.

Ti consiglio però di non escludere un giro turistico nella bellissima Monaco di Baviera.

È una bellissima città e potrai girarla in lungo e in largo in pochissimo tempo. Ne vale veramente la pena 😉

 

7 Se vai sul tavolo..Bevila tutta!

Scoprirai ben presto il significato di questa frase.
Una delle tradizioni più folli che avrai modo di assistere andando all’Oktoberfest!

Non voglio rovinarti la sorpresa ma ricorda che:
“Se decidi di salire sul tavolo, avrai una sola possibilità: bevila tutta!”

Consigli Oktoberfest nel 2018

7 +1 Impara il canto per brindare meglio!

Se siete dei veri viaggiatori e volete conoscere gente del posto o quantomeno tedeschi, la canzone dell’Oktoberfest potrebbe risultarvi utile.

Qui il testo originale e sotto la traduzione:

Ein Prosit, ein Prosit
Der Gemütlichkeit
Ein Prosit, ein Prosit
Der Gemütlichkeit.

OANS ZWOA DREI! G’SUFFA!

TRADUZIONE

Alla salute,
alla salute,
viva l’allegria,
alla salute,
alla salute,
viva l’allegria,

Uno..due..tre.. tutti ubriachi!
Vi lasciamo con la musica per orientarvi meglio.

 

3 Comments

  1. Ci sono stato l’anno scorso. Esperienza bellissima, concordo col 3 punto. Noi siamo arrivati al mattino presto ed era già pienissimo, ed era l’ultimo giorno…non oso immaginare il primo

    • Grazie per la tua testimonianza Claudio!
      Anche io stessa cosa. Per fortuna alla fine siamo riusciti a trovare qualche posto libero 🙂

  2. Purtroppo non ci sono mai stata, ma spero di vivere questa esperienza l’anno prossimo!

Leave a Reply